Alessandro torna a lavorare con i giovani
  • Home
  • News

Questo mese, Alessandro Crudele torna sul podio per un doppio appuntamento con l’Orchesterzentrum|NRW, un’istituzione congiunta delle quattro scuole statali di musica del Nord Reno-Westfalia (Germania) e il primo centro di formazione inter-collegiale in Europa per futuri musicisti orchestrali. Dirigerà Pierino e il lupo di Prokofiev, la favola musicale più famosa al mondo. 

Il primo concerto si terrà alla Konzerthaus dell’Orchesterzentrum|NRW a Dortmund, sabato 27 novembre, con Tilmann Böttcher come narratore. Il secondo, domenica 28, avrà luogo nella Alfried Krupp Saal della Philarmonie Essen con il celebre Götz Alsmann come narratore, che “darà il suo personale tocco affascinante e umoristico alla nota storia”, come promette il sito web del teatro.

Appassionato alla crescita dei giovani musicisti, Crudele ha dedicato il suo tempo a lavorare con giovani artisti fin dall’inizio della sua carriera, e la collaborazione con le orchestre giovanili è ancora una delle sue priorità. Dal 2003 al 2006, Alessandro è stato ospite regolare dell’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala, e nel 2014/2015 ha diretto la Jeune Orchestre International de Monte-Carlo, un’orchestra che comprende alcuni dei migliori giovani musicisti di tutta Europa. 

Questi concerti con l’Orchesterzentrum|NRW consolidano l’impegno di Alessandro Crudele con le orchestre giovanili. L’Orchesterzentrum|NRW offre il programma di master “Orchestra Playing”, in cui gli studenti ricevono nel corso di quattro semestri una preparazione pratica e mirata per una carriera in orchestre rinomate. Con numerosi concerti pubblici da camera e sinfonici, l’Orchesterzentrum|NRW offre ai concertisti e agli amanti della musica la possibilità di sperimentare i risultati musicali dei corsi di formazione, di seguire i progressi dei giovani musicisti e di approfittare di un’eccellente e varia gamma di concerti, per lo più gratuiti.