Biografia

Definito dalla stampa tedesca “Un giovane, saggio stratega del podio”, Alessandro Crudele è tra i più apprezzati direttori d’orchestra italiani della nuova generazione.

Tra le orchestre di prestigio internazionale che Alessandro Crudele ha diretto, e che dirigerà durante la prossima stagione, si annoverano la London Philharmonic Orchestra, la Philharmonia Orchestra, la BBC Scottish Symphony Orchestra, i Bamberger, i Berliner e i Bochumer Symphoniker, la Melbourne Symphony Orchestra, l’Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo, la Israel Symphony Orchestra, l’Orquestra Sinfónica do Porto Casa da Música, l’Orquestra Filarmônica de Minas Gerais, la Prague Symphony Orchestra FOK, la Brno Philharmonic, la Janáček Philharmonic e la G. Enescu Philharmonic, nonché l’Orchestra Filarmonica Toscanini e l’Orchestra della Toscana.

Alessandro Crudele è regolarmente presente in Asia dove dirige le migliori orchestre del continente tra cui la Malaysian Philharmonic Orchestra, la Shanghai Philharmonic Orchestra e la Shenzhen Symphony Orchestra, oltre a essere ospite regolare della Hong Kong Sinfonietta sin dal 2011. Nel 2016 ha inoltre debuttato in Giappone con l’Orchestra Ensemble Kanazawa.

Dal 2018 al 2022 ha ricoperto il ruolo di Direttore ospite principale dell’Orchestra Sinfonica della Radio di Belgrado.

Nel 2000 ha fondato l’Orchestra UniMi a Milano, dirigendola in qualità di Direttore Musicale fino al suo ventennale. Questa formazione, in pochi anni di vita, sotto la sua guida è cresciuta considerevolmente, arrivando a collaborare con i più importanti artisti del panorama internazionale.

Il lavoro con le orchestre giovanili ha accompagnato la carriera di Alessandro Crudele sin dagli esordi e ancora oggi rappresenta una delle sue priorità. Dal 2003 al 2006 ha diretto regolarmente l’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala e nel 2014 ha tenuto a battesimo la Jeune Orchestre International de Monte-Carlo, tornando a dirigerla negli anni successivi.

Il suo repertorio è molto vasto e spazia dal ’600 ai giorni nostri. Appassionato sostenitore della musica contemporanea, ha fondato diversi concorsi per giovani compositori.

Nato a Milano, si è diplomato in violino al Conservatorio della sua città dove ha inoltre studiato composizione. Ha iniziato giovanissimo lo studio della direzione d’orchestra, perfezionandosi presso l’Accademia Chigiana di Siena e qui conseguendo diversi riconoscimenti tra cui il prestigioso Diploma d’onore. Successivamente ha ricevuto ulteriori stimoli ed insegnamenti da Christoph von Dohnányi e Sir Simon Rattle.

Alessandro Crudele attualmente vive a Berlino.