Debutto discografico con la London Philharmonic Orchestra
  • Home
  • News

Dal 3 al 5 ottobre, Alessandro Crudele dirigerà la London Philharmonic Orchestra alla Henry Wood Hall per il suo debutto discografico.

Registrerà tre brani rappresentativi di Ottorino Respighi: dal suo famoso capolavoro Pini di Roma alla meno conosciuta suite dal balletto Belkis, Regina di Saba, passando per le Impressioni Brasiliane.

Alessandro dice dell’album:

“La mia intenzione è quella di cercare di racchiudere tutte le diverse anime di Respighi in un solo CD (cosa ovviamente impossibile). Così, abbiamo l’anima evocativa ed epica con I Pini di Roma, quella più impressionista con le Impressioni brasiliane, e quella più mitologica con Belkis, Regina di Saba“.

La scelta dei pezzi riflette anche tre diversi periodi di composizione: “I Pini sono il suo primo vero capolavoro, le Impressioni brasiliane provengono da un periodo di piena maturità e Belkis appartiene alla fine della sua produzione”.

Questa registrazione segna l’inizio di un’entusiasmante collaborazione tra Alessandro Crudele e LINN Records. Sarà seguita, l’anno prossimo, dalla sua seconda registrazione con musiche di Britten ed Elgar, questa volta alla guida della Philharmonia Orchestra. Vari altri progetti saranno annunciati nel prossimo futuro.